Guida alla Doppia Chance: Significato di Doppia Chance ed esempi

Ultimo aggiornamento verificato: 19.06.2019

Il sistema di scommesse sportive, in particolare quando si parla di calcio (ma il funzionamento è spesso simile anche per altre discipline) è molto semplice e intuitivo, questo però non vuol dire che non possano esserci aspetti che meritino una spiegazione.
Uno di questi è la cosiddetta “Doppia Chance”, un particolare tipo di scommessa molto utilizza per i minori rischi che fa correre al giocatore, a discapito della potenziale vincita a cui può aspirare.

Come funziona nel dettaglio?

Di seguito vedremo il significato di Doppia Chance Out, In e In/Out. Per redigere una guida alla doppia chance, dobbiamo partire dal sistema di puntata classico: solitamente le quote che vengono offerte per una competizione sono per tre risultati: 1, X e 2.

Naturalmente il significato di questi è conosciuto da tutti, ma giusto in caso ricordiamo che

    • 1 prevede la vittoria della squadra riportata a fianco (la squadra di casa),
    • X prevede il pareggio
    • 2 la vittoria della squadra ospite

Di norma un giocatore punta su uno di questi tre, le cui quote vengono riportate al momento della scommessa, così da poter determinare la potenziale vincita a cui andrà incontro.

Un esempio concreto

Immaginiamo una partita tra Inter e Lazio. Le quote potrebbero essere 3,20 per la vittoria della squadra di casa, 3 per un potenziale pareggio e 2,50 per la vittoria della squadra ospite.
Puntando quindi 10€ sull’Inter, in caso di sua vittoria otterremmo una vincita di 32€.

Andando avanti con questa guida alla doppia chance, vediamo come funziona: praticamente il sistema permette di scommettere simultaneamente su due possibili risultati, creando dei nuovi termini quali 1X, X2 o 12.
Nel primo di questi casi, definito Doppia Chance In, andremo a scommettere sulla vittoria della squadra di casa e sul pareggio, così vinceremo la nostra puntata in entrambe le situazioni.

In modo simile, X2 (denominata Doppia Chance Out) permette di scommettere sulla vittoria della squadra ospite e sul pareggio, mentre 12 permette di scommettere sulla vittoria di una delle due squadre.

Riduzione del rischio

Appare logico che questo sistema riduce drasticamente i rischi delle scommesse per le partite più incerte, riuscendo a puntare sul 66% dei risultati possibili (magari quelli più probabili, anche se esistono strategie che portano a puntare proprio sul risultato più rischioso).
Naturalmente il sistema della doppia chance comporta anche a una drastica riduzione del valore della quota, la quale potrebbe dimezzarsi o anche di più, da caso a caso.
Riprendendo l’esempio di prima, immaginiamo di scommettere sulla quota 1X, quindi che vinca l’Inter o che pareggi. In questo caso la quota da 3,20 potrebbe benissimo scendere a 1,60 o ancora meno, portando la vincita da 32€ a 16€.
Questa, in breve, è una guida alla doppia chance, il sistema utilizzato in particolare da coloro che preferiscono giocare delle multiple.

Author